PALAZZO ROUGIER

Edificato nel ‘700, appartenne fino alla seconda metà del XX secolo alla famiglia dell’ufficiale napoleonico Achille Rougier, da cui prende il nome.

Rappresenta ad oggi uno dei maggiori esempi di architettura di transizione dal barocco al primo neoclassicismo milanese.

Una residenza esclusiva, ricca di storia e fascino, oggetto di una minuziosa opera di restauro conservativo nel pieno rispetto delle direttive imposte dalla Direzione generale Antichità e Belle Arti.

Qui ogni elemento concorre a delineare un’aura di charme unica, compresa la presenza di una gradevole corte interna piantumata, una cornice verdeggiante illuminata da suggestive luci serali.

Porta Romana | Una residenza esclusiva, ricca di storia e fascino, oggetto di una minuziosa opera di restauro conservativo

Il Progetto

Il Progetto

Un intervento dalla precisione sartoriale, volto al recupero conservativo di tutte le parti originarie e alla valorizzazione di un passato architettonico straordinario.

Per garantire alti livelli di comfort, atmosfera e progetto si fondono fino a creare un sofisticato equilibrio qualitativo che racchiude pregio estetico perfettamente combinato alla fruibilità degli spazi.

Nuove relazioni percettive degli ambienti accomunate da un fil rouge: l’eleganza senza tempo dei dettagli originali dell’epoca, preziose finiture che adornano sia le parti comuni che le unità abitative.

Soffitti a cassettoni e affreschi fanno da cornice ad un progetto contemporaneo, dove le soluzioni proposte si pongono l’obiettivo di soddisfare ad ampio spettro le esigenze dei clienti.

Il fascino aristocratico rivive anche nella hall dedicata al servizio di personal concierge. Un luogo pensato per accogliere i condomini e soddisfare ogni tipo di necessità o richiesta.

Superato il portone ligneo, dal primo cortile, due scale comuni conducono alle unità residenziali.

La storia qui è stata testimone di un importante passaggio temporale: la forma classica dello scalone originale di destra, in granito e ferro battuto, duetta con quella più moderna dello scalone di sinistra, progettato dallo Studio Caccia Dominioni e costruito alla metà del XX secolo.
I due stili dialogano tra loro in modo fluido, rendendo immutato nel tempo il concetto di grazia estetica.

Un intervento dalla precisione sartoriale, volto al recupero conservativo di tutte le parti originarie e alla valorizzazione di un passato architettonico straordinario.

Per garantire alti livelli di comfort, atmosfera e progetto si fondono fino a creare un sofisticato equilibrio qualitativo che racchiude pregio estetico perfettamente combinato alla fruibilità degli spazi.

Nuove relazioni percettive degli ambienti accomunate da un fil rouge: l’eleganza senza tempo dei dettagli originali dell’epoca, preziose finiture che adornano sia le parti comuni che le unità abitative.

Soffitti a cassettoni e affreschi fanno da cornice ad un progetto contemporaneo, dove le soluzioni proposte si pongono l’obiettivo di soddisfare ad ampio spettro le esigenze dei clienti.

Il fascino aristocratico rivive anche nella hall dedicata al servizio di personal concierge. Un luogo pensato per accogliere i condomini e soddisfare ogni tipo di necessità o richiesta.

Superato il portone ligneo, dal primo cortile, due scale comuni conducono alle unità residenziali.

La storia qui è stata testimone di un importante passaggio temporale: la forma classica dello scalone originale di destra, in granito e ferro battuto, duetta con quella più moderna dello scalone di sinistra, progettato dallo Studio Caccia Dominioni e costruito alla metà del XX secolo.
I due stili dialogano tra loro in modo fluido, rendendo immutato nel tempo il concetto di grazia estetica.

 

Gli Appartamenti

Gli Interni

Le abitazioni sono caratterizzate da toni neutri e superfici che ne determinano
la morbida luminosità.
Dotati di balconi o terrazze vivibili, tutti gli appartamenti incastonano la
flessibilità e le esigenze dell’abitare contemporaneo
nelle geometrie dei locali di un tempo.

Il Capitolato

Per garantire ad ogni ambiente privato il suo “abito su misura”, il cliente avrà
la possibilità di scegliere tra finiture classiche o finiture contemporanee di
altissima gamma.
Considerando il vincolo diretto e il valore intrinseco della costruzione,
gli impianti installati saranno di tipo tradizionale ma senza rinunciare alla
comodità della domotica.
L’intesa perfetta tra desideri, norme ed efficienza.

Le Planimetrie

Le Planimetrie

Clicca sul piano che preferisci e scegli il tuo appartamento

Piano Terra

Piano 1

Piano 2

Piano 3

Piano 4

Piano 5

Porta Romana

Mappa

La presenza imponente della Torre Velasca domina il paesaggio e suggerisce che il centro storico è a due passi: ci troviamo all’interno della prima cerchia dei Bastioni, scrigno prestigioso della Milano di un tempo.

Scopri i dintorni

Porta Romana è una delle aree più richieste e redditizie della città, grazie alla presenza della storica Università degli Studi di Milano, dell’iconica Piazza del Duomo, delle lussuose boutique di Corso Vittorio Emanuele e di Via Montenapoleone, il luogo simbolo della finanza nazionale, Piazza degli Affari e i Giardini della Guastalla, un’oasi rigogliosa e rilassante situata a pochi metri, rappresenta il posto ideale per regalarsi una parentesi di calma dalla città che scorre.

Contatti

02Immobiliare

Per informazioni e appuntamenti

02.72000536

346.5311297

palazzorougier@02immobiliaresrl.it

Ufficio vendite
Corso di Porta Romana 17